Il gioco di squadra del Distretto Veneto della Pelle raccontato dall’articolo di Piero Erle sul Giornale di Vicenza

“Sembra quasi uno di quei momenti in cui all’improvviso quelli che erano abituati da una vita a gareggiare e sfidarsi tra loro si ritrovano tutti assieme, fianco a fianco per siglare un patto divenuto necessario” inizia così il suo lungo, interessante e preciso articolo, pubblicato sul Giornale di Vicenza Sabato 9 luglio, il giornalista Piero Erle che, dello storico evento svoltosi a Chiampo lo scorso 7 luglio, è stato testimone attivo, nel ruolo di moderatore della tavola rotonda che ha visto partecipi, nell’Auditorium comunale di Chiampo, i rappresentanti delle imprese e dei sindacati dei tre principali distretti conciari italiani.

L’articolo di Erle evidenzia come questo straordinario evento abbia fatto emergere in modo chiaro ed evidente, tutto il lavoro svolto dal Distretto Veneto della Pelle sul fronte della creazione di relazioni. Protagonista, il grande progetto “Concia verso l’impatto zero”, un progetto largamente condiviso che per certi versi ha posto le basi per la realizzazione di un simile “summit”.

In merito all’intervento di Nicola Muraro, che all’evento ha partecipato a nome e per conto del Distretto Veneto della Pelle, nel ruolo di coordinatore di “Concia verso l’impatto zero”, Piero Erle ha scritto “E Nicola Muraro, per il Distretto Veneto della Pelle, dimostra con i fatti cosa questo gioco di squadra può realizzare”.

 

Leggi di più sull’evento clicca qui

 

 

Condividi

DISTRETTO VENETO DELLA PELLE
Sede legale: Via dei Mille, 38 - Arzignano (VI)
P.IVA 03523100240

PEC distrettoconciariovicentino@legalmail.it 

Contatti

Newsletter

progetto di comunicazione dibiproject.com