• Home
  • DAL DISTRETTO
  • Al via la Green Week: tante le aziende del Distretto protagoniste

Al via la Green Week: tante le aziende del Distretto protagoniste

Al via ieri presso la sede UNIC di Arzignano, la Green Week, uno degli appuntamenti nazionali più importanti dedicati alla sostenibilità, giunto alla sua undicesima edizione. Una conferenza stampa, che ha visto la presenza dei promotori e di alcuni dei suoi protagonisti, durante la quale è stato presentato il programma del Festival della Green Economy. Molte le realtà locali coinvolte, considerate case studies di sostenibilità, che da martedì 7 a giovedì 9 giugno apriranno le loro porte, tra queste: Conceria Montebello, Gemata, TFL, Sicit, Dal Maso Group, Officine di Cartigliano e Medio Chiampo.

Green Week: obiettivi e svolgimento  

La Green Week, promossa da ItalyPost con Fondazione Symbola  e il presidente del Comitato scientifico Ermete Realacci e il Corriere della Sera, è un evento che tratta e affronta i temi legati alla Green Economy attraverso una serie di incontri e una ricca programmazione che si divide in due parti. Dal 7 al 9 giugno 2022 si svolgerà il tour “Le Fabbriche della Sostenibilità”, cinquanta imprese italiane d’eccellenza, tredici della provincia di Vicenza, che hanno scelto di adottare sistemi o di portare avanti servizi e prodotti sostenibili, apriranno le loro porte a ricercatori e studenti universitari selezionati dagli atenei di tutta Italia. Dal 10 al 12 giugno 2022 sarà la volta del Festival della Green Economy a Parma, oltre 300 gli ospiti e i relatori che stimoleranno e animeranno la Green Week con più di 60 incontri nelle cinque sezioni tematiche su Food, Logistica, Territori, Fashion e Imprese.

Green Week e “Sustainable Leather”: la filiera conciaria sostenibile

Mercoledì 8 e giovedì 9 giugno 2022 si svolgerà, all’interno del tour, il percorso “Sustainable Leather”, promosso da UNIC Concerie Italiane, rivolto al settore dell’industria conciaria che seguirà una serie di tappe lungo tutta la filiera e coinvolgerà sei imprese vicentine: Sicit, Conceria Montebello, Gemata, TFL, Dal Maso Group e Medio Chiampo. Quest’appuntamento racchiude la possibilità di visitare e conoscere l’industria produttiva e gli obiettivi di sostenibilità perseguiti da ciascun protagonista. Obiettivi che rientrano a tutti gli effetti nelle strategia d’impresa e nell’itinerario di crescita di ciascuno di essi.

Durante il Festival della Green Economy a Parma, invece, si susseguiranno alcune delle voci che rappresentano queste aziende e che porteranno il loro contributo alle diverse tavole rotonde.

A seguire gli interventi delle aziende socie del Distretto Veneto della Pelle:

venerdì 10 giugno 2022 / ore 16:30 – 17:45
Laboratorio Aperto San Paolo

La sostenibilità non passa solo per i materiali

Viola Dalle Mesedirettore marketing Conceria Montebello

 

sabato 11 giugno 2022 / ore 10:00 – 11:15
Palazzo Soragna, Sala Conferenze

L’ambiente come vantaggio competitivo per le imprese. E non solo

Diego Carlotto, head Sales & Marketing TFL

 

sabato 11 giugno 2022 / ore 16:30 – 17:45
Palazzo Soragna, Sala Conferenze

Con le nostre tecnologie rendiamo sostenibile il pianeta

Laura Bertacco, amministratore delegato Officine di Cartigliano

 

Tutto il programma completo della Green Week su https://www.greenweekfestival.it/

 

 

Condividi

DISTRETTO VENETO DELLA PELLE
Sede legale: Via dei Mille, 38 - Arzignano (VI)
P.IVA 03523100240

PEC distrettoconciariovicentino@legalmail.it 

Contatti

Newsletter

progetto di comunicazione dibiproject.com