• Home
  • DAL DISTRETTO
  • Visione, obiettivi, progetti: il Distretto Veneto della Pelle raccontato dal presidente Riccardo Boschetti

Visione, obiettivi, progetti: il Distretto Veneto della Pelle raccontato dal presidente Riccardo Boschetti

Abbiamo incontrato il presidente Riccardo Boschetti, per parlare del Distretto Veneto della Pelle e conoscere la struttura, gli obiettivi ed i progetti di questo Ente che, ad oggi, è l’unico soggetto giuridico, che riunisce le imprese e le associazioni della filiera della pelle, riconosciuto ufficialmente dalla Regione Veneto, in base alla Legge Regionale che disciplina i distretti industriali, le reti innovative e le aggregazioni di imprese (DGR 1797 del 2015, ai sensi della LR13 del 2014).

Cos’è il Distretto

Nato nel 2009, per volere di alcune imprese e associazioni che si sono messe insieme per dare vita a progetti di innovazione comuni all’intera filiera e al territorio, il Consorzio “Distretto Veneto della Pelle”, oggi lavora per essere sempre più rappresentativo e per dare espressione ai bisogni della filiera che gravita attorno alla lavorazione della pelle.

L’impegno del Direttivo 

Lavorare per “creare un fronte unito e coeso, in grado di superare tutte le sfide che si dovranno necessariamente affrontare in futuro” come dice il presidente Boschetti nell’intervista, è l’impegno non solo suo ma di tutto il Consiglio Direttivo, fortemente improntato per essere “snello”, operativo e rappresentativo delle maggiori associazioni di categoria ed enti del settore.

L’approccio alla sostenibilità

Anche l’approccio del Distretto verso il tema della sostenibilità è tra gli argomenti trattati del Presidente, che non ha mancato di sottolineare quanto questo direttivo sia impegnato a favore di un cambio di approccio, che porti ad “un bilancio ambientale positivo unitario, non per singole aziende”, come lui stesso spiega.

Formazione e cultura: le basi per il futuro della filiera

Infine poi, la formazione, altro ambito su cui il Distretto sta puntando particolarmente, con percorsi come quello dell’ITS Green Leather Manager, corso di formazione che il Distretto supporta e a cui dedica molte energie, vedendolo come vero “investimento per il prossimo futuro”, atto a porre le basi culturali per la filiera conciaria “di domani”.

Guarda l’intervista per conoscere la Vision del Presidente e per scoprire le sfide e i progetti che il Distretto Veneto della Pelle intende affrontare. clicca qui

 

SEGUI e ISCRIVITI SUBITO al canale YouTube Distretto Veneto della Pelle per restare aggiornato sulla filiera veneta della pelle

Condividi

DISTRETTO VENETO DELLA PELLE
Sede legale: Via dei Mille, 38 - Arzignano (VI)
P.IVA 03523100240

PEC distrettoconciariovicentino@legalmail.it 

Newsletter

progetto di comunicazione dibiproject.com